Rss Feed

Posts Tagged ‘ITALIAN FOOD’

  1. Pure’ di fave e cicoria

    27 marzo 2017 // flaviabi

    cicoria e fave

    La vera ricetta vuole le fave secche, ma io non ho resistito alla primavera ed ho usato quelle fresche: quindi armatevi di tanta pazienza e cominciate a sgranarle!

    400 gr di fave fresche

    400 gr di cicoria selvatica

    1 spicchio di aglio

    3 cipollotti freschi

    Peperoncino

    Vino bianco

    In una padella con olio extra vergine di oliva, mettete i cipollotti freschi tagliati a strisce, imbiondite leggermente e aggiungete le fave sgusciate. Aggiustate di sale e peperoncino e fate cuocere per circa mezz’ora aggiungendo mezzo bicchiere di vino bianco e acqua calda su necessita’. Sbollentate la cicoria in acqua salata, quando è cotta scolatela e strizzate dall’acqua. In una padella con olio fate rosolare lo spicchio di aglio e ripassate la cicoria , aggiustando di sale. Pronti a portare in tavola: passate al passa verdure metà delle fave, create un nido con la cicoria ripassata in padella e al centro mettete il purè di fave, e al lato le fave intere. In questo caso ho aggiunto del prosciutto di Norcia, ma ci stanno proprio bene benissimo anche delle acciughe marinate.


  2. ZUPPA DI BROCCOLO ROMANO

    28 dicembre 2016 // flaviabi

    zuppa broccolin

    zuppa broccolin….dopo le grandi mangiate delle Feste una zuppa ci sta proprio bene, ma per non diventare tristi la facciamo sfiziosa:

    per 4 persone:

    400 gr di broccoli romani

    1 cipollotto

    1 patata piccola

    zenzero fresco

    pepe rosa

    sale

    olio extra vergine di oliva

    peperoncino

    Lessare i broccoli romani in acqua salata per circa 15 minuti. In una pentola mettere un cucchiaio di olio, il cipollotto tagliato a strisce, la patata a dadini e una rondella di zenzero fresco. Fare cuocere dolcemente aggiungendo un mestolo di acqua di cottura dei broccoli. A questo punto aggiungere i broccoli, coprire con l’acqua della cottura, aggiungere sale e peperoncino e finire la cottura per circa 15 minuti. Frullare il tutto e servire con il pepe rosa e un filo di olio di oliva.


  3. venite a cena????

    20 aprile 2012 // flaviabi

    felcete e hosteria

    ecco il menù:

    TORTINO DI RISO BASMATI CON CREMA DI ASPARAGI E PANCETTA CROCCANTE

    CESTINO DI PANE CON MOUSSE DI PECORINO E FAVE

    GNOCCHI AI PACHINI,BASILICO E ZENZERO

    STRACOTTO CON POLETINA

    TAGLIATA DI FRUTTA  AL FONDENTE


  4. TREVI 29 E 30 OTTOBRE : LA STORIA E’ SERVITA!

    31 ottobre 2011 // flaviabi

    trevi 20-30 ottobre 2011 059

    Sabato e Domenica, insieme a tanta bella gente!!, HO AVUTO UN AIUTANTE MOLTO SPECIALE CHE HA DATO UN TOCCO ALLA NOSTRA SESSIONE DI CUCINA!!! abbiamo cucinato e mangiato e chiacchierato due ingredienti  “poveri “ della cucina tradizionale Umbra: i ceci e la fagiolina del Trasimeno.

    Legumi fondamentale nella alimentazione dei nostri antenati- ricchi di proteine erano chiamati “la carne dei poveri” ; e ancora oggi possono essere sapori da riscoprire e interpretare, per costruire piatti tradizionali e sfiziosi.Cucinando mi sono divertita a raccontare ai miei ospiti, le storie del passato, legate al cibo e alle tradizioni contadine, alle antiche tecniche di cucina, alla importanza della condivisione del cibo….ed ho avuto un pubblico eccezionale che ama cucinare, ridere e scherzare e soprattutto mangiare!!

    Con Marco (fidato e bravo cuoco) ci sono stati momenti di riflessione (!?),ma poi abbiamo deciso di

    prepararli così:

     

    CECI FRITTI

    CREMA DI FAGIOLINA

    QUADRUCCI E CECI CON IL BATTUTO

    OLIVE ALLA UMBRA

    CROSTONI DI FAGIOLINA DEL TRASIMENO

    INVOLTINI DI BIETA E CECI

    IL BRUSTENGO

    GRAZIE A TUTTI!!!